Bambina rom in ospedale con forti dolori alla pancia: era incinta

Una bambina rom di appena 12 anni è stata accompagnata dal fratello e dalla sorella in ospedale, a seguito di forti dolori addominali. Non ci è voluto molto per i medici capire cosa c’era all’origine di quel dolore: un bambino. La 12enne, infatti, era incinta di circa 7 mesi. La giovane era appena arrivata in Italia e si è stabilita assieme ai fratelli a Perugia: i suoi genitori non sono ancora stati rintracciati.

Secondo quanto riportato da La Nazione, la bambina, da circa una settimana, era ospite dagli zii. La dodicenne era stata accompagnata all’ospedale del Santa Maria della Misericordia.

Dopo la scoperta, i dottori hanno subito avvertito le Forze dell’Ordine. Gli agenti della Divisione anticrimine avrebbero a loro volta avvisato la procura presso il tribunale per i minorenni. Il pubblico ministero, Flaminio Monteleone, ha quindi deciso di affidarla temporaneamente ai medici in ospedale, in attesa di far luce sull’accaduto.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.