Cucchi bis, due carabinieri si costituiscono parte civile

Importante aggiornamento nel processo sui presunti depistaggi che sarebbero seguiti alla morte di Stefano Cucchi.

Processo Cucchi, ore di attesa per la sentenza
Processo Cucchi, ore di attesa per la sentenza (foto AdnKronos)

Importante aggiornamento nel processo sui presunti depistaggi che sarebbero seguiti alla morte di Stefano Cucchi. Due carabinieri infatti hanno chiesto di costituirsi parte civile.

Caso Cucchi, gli imputati

Secondo i legali, i due carabinieri hanno eseguito un ordine arrivato dai superiori. “L’ordine fu dato da chi insistendo sulla modifica sapeva qualcosa di più. Loro hanno subito un danno di immagine, da questo punto di vista sono nella stessa condizione degli agenti penitenziari“. Per i depistaggi sono imputati il generale Alessandro Casarsa, all’epoca dei fatti comandante del Gruppo Roma, e altri 7 carabinieri, tra cui Lorenzo Sabatino, allora comandante del reparto operativo dei carabinieri di Roma

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.