Cliente chiede di accendere il tassametro: tassista gli rompe il setto nasale

Tassista colpisce con un pugno in volto un potenziale cliente
Tassista colpisce con un pugno in volto un potenziale cliente

La richiesta di accendere il tassametro scatena le ire del tassista. Un uomo, appena giunto all’aeroporto di Fiumicino, ha chiesto all’autista di applicare la tassazione secondo le norme vigenti. Il passeggero italiano era giunto a Roma da Madrid. Le immagini, pubblicate sull’AdnKronos, hanno mostrato l’aggressione dell’uomo al terminal 3.

Tassista aggredisce un potenziale cliente

Un pugno in pieno volto ha provocato la rottura del setto nasale. Le immagini hanno mostrato l’autista irritato al punto tale da non caricare i bagagli a bordo della vettura. La discussione procede e un uomo, assistente del servizio taxi, interviene per provare a calmare gli animi.

Il tassista è sul punto di partire ma dopo alcuni secondi scende dal mezzo e colpisce con un pugno il viaggiatore. Subito dopo l’uomo è stato curato e trasferito in un ospedale di Roma: trenta i giorni di prognosi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.