Crollo viadotto A6 Torino-Savona: frana sotto controllo, riapre il tratto autostradale

Riapre il tratto autostradale della A6 Torino-Savona dopo la chiusura a causa dell'allarme lanciato dai sensori che monitorano la frana

Viadotto crollato sulla Torino-Savona
Viadotto crollato sulla Torino-Savona

Dopo il crollo del viadotto sull’A6 Torino-Savona l’allerta in quel tratto autostradale era alta. Per questo la carreggiata sud a doppio senso di marcia nel tratto tra Altare e il bivio per la A10 era stato chiuso in via precauzionale nella giornata di domenica 1 dicembre.

I sensori posti sulla frana avevano infatti mandato alcuni segnali preoccupanti intorno alle 16, che avevano messo in allarme gli esperti. I controllo sono proseguiti fino a questa mattina alle 5.30, quando la zona è stata dichiarata sicura, e il tratto chiuso è stato riaperto.

La carreggiata era stata già riaperta il 29 novembre, dopo il crollo che aveva interessato il viadotto tra l’innesto con la A10 e Altare.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.