Milano, sindaco Sala: no alla via intitolata a Bettino Craxi

Stop alla via intitolata a Bettino Craxi. Il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala, ritiene che "rischierebbe di riproporre vecchie contrapposizioni"

Sala, no alla via intitolata a Bettino Craxi
Sala, no alla via intitolata a Bettino Craxi

No alla via intitolata a Bettino Craxi. Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha avvertito che intitolare una strada al leader socialista “rischierebbe di riproporre, più che altro, vecchie contrapposizioni“. Per la figlia di Craxi, Stefania, l’unico omaggio pensabile sarebbe che il comune dedicasse una strada a Bettino Craxi.

Sala: no alla via intitolata a Bettino Craxi

Il 19 gennaio 2020 ricorre il ventennale della scomparsa del leader socialista, deceduto nel 2000 in Tunisia. Nelle scorse settimane, si sono susseguiti dibattiti relativi all’inaugurazione a Milano di una targa dedicata a Bettino Craxi. Tramite la sua pagina Facebook, però, il sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Sala ha detto no alla via intitolata a Craxi. “Intitolargli una via rischierebbe di riproporre, più che altro, vecchie contrapposizioni”, ha esordito Sala nel suo post. “Mettere ancora gli uni contro gli altri ha poco senso, meglio capire se c’è spazio per riconciliarci con il nostro passato e fra di noi“, ha chiosato il primo cittadino. Nel suo messaggio lanciato tramite Facebook, il sindaco di Milano ha anche lanciato una frecciatina nei confronti della proposta di matrimonio avvenuta ieri alla Camera dei Deputati.

Stefania Craxi, figlia del leader socialista, ha invece confermato che intitolare una strada al padre sarebbe l’unico modo per ricordarlo degnamente. “Sono passate diverse stagioni”, ha scritto, sempre su Facebook, la senatrice di Forza Italia, “e quindi il tempo per affrontare la questione è maturato già da diversi anni e non ora”. Per quanto si dica rispettosa della posizione di Sala, Stefania Craxi ha ribadito la necessità di “fare un passo in avanti”. “Sala intitoli, nel ventesimo anniversario della scomparsa di Craxi, una importante via nella sua Città“, ha concluso la senatrice.