Chef Rubio adesso se la prende con ebrei e Israele: “Esseri abominevoli”

Chef Rubio ormai non è quasi più considerato un cuoco, ma un "opinionista". Adesso ha fatto scalpore un suo post in cui chiama gli israeliani "esseri abominevoli".

Chef Rubio
Chef Rubio

Chef Rubio ormai non è quasi più considerato un cuoco, ma un “opinionista”. Infatti non fanno più notizia i suoi piatti o le sue ricette, ma solo le sue “opinioni”, per non dire gli insulti, che esprime nei confronti di chicchessia. Oggi, lunedì 21 ottobre, Rubio ha ripreso un video, risalente al maggio 2016, in cui si vede un ragazzo ferito a terra. Secondo l’account da cui Rubio lo ha condiviso, il giovane sarebbe stato colpito “dagli israeliani”.

Chef Rubio adesso se la prende con ebrei e Israele

Da qui il commento dello Chef: “Tu tirare sasso per fare resistenza a occupazione, occupazione sparare in testa perché non approvare. Esseri abominevoli“. E se il messaggio non fosse già abbastanza chiaro così com’è, Rubio lo ha contornato con la bandiera dello stato di Israele e con l’hashtag “palestinalibera”.

Ora, anche ammesso che la notizia sia vera, il noto chef dovrebbe per lo meno evitare di generalizzare. Sotto il suo post, infatti, si sono susseguiti decine di commenti anti-israeliani e antisemiti. “Gli israeliani di adesso e di allora hanno sempre sfruttato l’Olocausto per giustificare le loro nefandezze. Questi sono sionisti non soltanto ebrei”. “Io non ho più pietà, questi sono le SS del 2000′ e ancora con i giorni della memoria? E su cosa dobbiamo riflettere, se le vittime di ieri sono oggi carnefici?”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.