Manuel Bortuzzo, condannati a 16 anni gli aggressori

I due aggressori di Manuel Bortuzzo e della fidanzata Martina Rossi sono stati condannati a 16 anni di carcere contro i 20 richiesti dal Pm Neri.

Manuel Bortuzzo
Manuel Bortuzzo
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Manuel Bortuzzo e la fidanzati Martina Rossi furono vittime di un agguato lo scorso mese di febbraio. In quella circostanza ad avere la peggio fu Bortuzzo, rimasto paralizzato alle gambe. La vicenda si verificò nella notte tra il 2 e il 3 febbraio. Sulla vicenda i responsabili del tentato duplice omicidio sono stati condannati a 16 anni: si tratta di Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano. È stata riconosciuta, inoltre, l’aggravante della premeditazione. Non è stata concessa, invece, quella dei futili motivi.

La condanna per l’aggressione a Manuel Bortuzzo

Il Pm Elena Neri aveva chiesto 20 anni di carcere per i due aggressori reo confessi. Entrambi hanno scelto di essere processati mediante rito abbreviato. Prevista, in caso di condanna, lo sconto di un terzo della pena.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.