Dirigente di Fratelli d’Italia aggredito mentre rientrava a casa

Danilo D'Amico, dirigente di Fratelli d'Italia a Ponza, è stato aggredito e ferito mentre stava rientrando a casa. Ne ha dato notizia Giorgia Meloni.

Clicca qui per ascoltare l'articolo

Danilo D’Amico, dirigente di Fratelli d’Italia a Ponza, è stato aggredito e ferito mentre stava rientrando a casa. Ne ha dato notizia Giorgia Meloni sulla sua propria pagina Facebook. La leader del partito ha denunciato la “nuova e gravissima aggressione (ai danni di un altro esponente di Fratelli d’italia, ndr) mentre rientrava a casa”. Giorgia Meloni ha poi espresso la sua piena solidarietà e vicinanza a D’Amico.

“Piena solidarietà e vicinanza di Fratelli d’Italia a Danilo D’Amico, dirigente di FdI a Ponza, vittima di una nuova e gravissima aggressione mentre rientrava a casa – ha scritto Giorgia Meloni -. Le immagini del suo volto ricoperto di sangue ci hanno lasciato sgomenti. Presenteremo un’interrogazione parlamentare e chiediamo che sia fatta luce su questo nuovo vigliacco episodio criminale, che colpisce un uomo impegnato sul territorio e a difesa dei cittadini”.

Sulla vicenda stanno indagando le Forze dell’Ordine per risalire al perché della brutale aggressione.