Autista picchiato a Roma da 8 ragazzini: denunciato 17enne

L'autista di bus è stato picchiato a Roma durante il servizio sulla linea 46 da un baby gang che aveva azionato il freno di emergenza

Autista picchiato a Roma
Autista picchiato a Roma
Clicca qui per ascoltare l'articolo

L’autista di un bus è stato picchiato a Roma da un gruppo di 8 ragazzini la sera di venerdì 20 settembre, intorno alle 23. I ragazzi erano saliti su un bus della linea 46 a Campo dei Fiori, ma l’aggressione è scattata in via Boccea.

Autista picchiato a Roma durante il servizio

I ragazzi a bordo del bus hanno azionato la leva d’emergenza, pare per divertimento. A quel punto l’autista ha lasciato il posto di guida per ripristinare il sistema. E’ stato a quel punto che i ragazzi hanno accerchiato l’autista e lo hanno picchiato fino a farlo svenire. Poi, la baby gang si è dileguata, alcuni di loro a bordo di un taxi.

E’ stato proprio grazie all’uso del taxi e alla prontezza di un testimone che è riuscito a prendere la targa che la polizia è riuscita a risalire al tassista in servizio, e a capire dove li aveva accompagnati. La polizia ha rintracciato così un 17enne, che è poi stato denunciato per lesioni e interruzione di pubblico servizio. Nel frattempo, continuano le indagini per risalire agli altri componenti della banda.

Le condizioni dell’autista

L’autista, un romano di 52 anni, è stato soccorso, e portato al Policlinico Gemelli di Roma, dove è stato medicato. La prognosi, per le ferite riportate, è di 30 giorni. Infatti l’uomo è stato sottoposto ad un intervento al setto nasale, lesionato gravemente dai pugni ricevuti. L’autista ha raccontato di non ricordare altro che quelli, ma alcuni testimoni avrebbero riferito anche di calci da parte degli aggressori.

Il messaggio di Virginia Raggi

Esprimo solidarietà all’autista del bus della linea 46” scrive su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Sono episodi inaccettabili e vergognosi, Roma non tollera la violenza”.


Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.