Italiano trovato morto in Francia: il corpo è di Vittorio Barruffo

L'autopsia e l'esame dentale ha identificato l'uomo trovato morto in Francia: si tratta del cittadino italiano Vittorio Barruffo.

Italiano trovato morto in Francia
Italiano trovato morto in Francia
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Vittorio Barruffo, 44 anni, è il cittadino italiano trovato morto in Francia Charlette (Isére). L’uomo era scomparso lo scorso 9 luglio da Montalieu-Vercieu: lavorava in pizzeria. L’identificazione è avvenuta mediante l’autopsia e l’analisi della dentatura. A riportare la notizia il quotidiano “Dauphine Libère”.

Italiano trovato morto in Francia

Il cadavere è stato ritrovato in un telo di cellophane. Il 44enne italiano viveva con la sua compagna in Francia. La vicenda era stata raccontata anche sul programma “Chi l’ha visto” e mediante un appello lanciato su Facebook da Elvira Barruffo. L’uomo sarebbe dovuto tornare in Italia, dopo il rientro della compagna avvenuto a giugno. Le chiamate senza alcuna risposta, però, hanno dato il via alla denuncia di scomparsa. Dalle indagini è emerso che il corpo presentava «lesioni craniche causate da uno oggetto contundente che potrebbe essere la causa della morte per gravi danni neurologici e/o emorragia».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.