Tassista indiano aggredito a Roma: picchiato e rapinato da tre giovani

Un tassista indiano è stato aggredito a Roma da tre giovani. Questi ultimi, a bordo di un'auto, lo hanno inseguito per le strade per poi costringerlo a fermarsi. Poi lo hanno picchiato e derubato.

Tassista aggredito a Roma
Tassista aggredito a Roma

Un tassista indiano è stato aggredito a Roma da tre giovani. Questi ultimi, a bordo di un’auto, lo hanno inseguito per le strade per poi costringerlo a fermarsi. A questo punto lo hanno picchiato e rapinato. Non solo: i tre ragazzi lo hanno anche insultato, rivolgendogli degli insulti razzisti.

Tassista indiano aggredito a Roma

I tre giovani hanno costretto il tassista a fermarsi nei pressi di un semaforo rosso. Poi sono scesi dalla loro auto e lo hanno tirato fuori a forza dal taxi. Infine lo hanno picchiato e rapinato dell’incasso giornaliero e del cellulare. Ad avviare le indagini, come si legge dalla Adnkronos, la pattuglia del commissariato San Giovanni che, grazie ad un video acquisito da un passante, è riuscita a risalire alla targa della macchina utilizzata per la rapina.

L’auto è stata individuata in via Praia a Mare in prossimità di un hotel, gli agenti sono riusciti a rintracciare due degli aggressori, due fratelli D.L. di 19 anni e D.M di 18 anni. I due sono stati trovati in possesso anche di ingenti quantità di droga.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.