Papa Francesco: “I migranti sono persone, scappano da guerre”

Papa Francesco, nel messaggio al Meeting di Rimini, interviene ancora in difesa dei migranti: "Spesso sono trattati come numeri, ma sono persone".

Papa Francesco
Papa Francesco

Papa Francesco, nel messaggio al Meeting di Rimini, interviene ancora in difesa dei migranti: “Tanti nostri contemporanei cadono sotto i colpi delle prove della vita, e si trovano soli e abbandonati. E spesso sono trattati come numeri di una statistica. Pensiamo alle migliaia di individui che ogni giorno fuggono da guerre e povertà: prima che numeri, sono volti, persone, nomi e storie. Mai dobbiamo dimenticarlo, specialmente quando la cultura dello scarto emargina, discrimina e sfrutta, minacciando la dignità della persona”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.