Tragedie di Ferragosto al mare: due fratellini morti a Ortona, un 25enne annegato a Jesolo

Due tragedie hanno segnato Ferragosto: due fratellini sono morti in mare a Ortona e un 25enne è scomparso a Jesolo mentre faceva il bagno

Fratellini morti in mare a Ortona
Ricerche in mare

Ferroagosto listato a lutto per ben due tragedie al mare. Due fratellini cinesi di 11 e 14 anni sono morti in mare nella ziona della stazione Tollo, a Ortona, in provincia di Chieti. A Jesolo invece, un 25enne è scomparso in mare. Il suo corpo è stato ritrovato solo questa mattina.

Fratellini morti in mare a Ortona

Pare che i due ragazzini stessero giocando in acqua, ma si siano avvicinati troppo alla zona degli scogli. Secondo una prima ricostruzione, i due sarebbero stati trascinati al largo dalla corrente. Il padre ha assistito dalla scena, e si è immeditamente tuffato in acqua per cercare di salvarli. Ma non è riuscito a raggiungerli, e a sua volta ha dovuto essere salvato dai bagnini. I corpi dei due fratellini sono stati poi ritrovati dall’intervento di Vigili del Fuoco e Guardia Costiera.

25enne scomparso a Jesolo

Anche a Jesolo si è verificata una tragedia in mare. Qui infatti un 25enne straniero è scomparso in mare mentre faceva il bagno all’altezza della torretta 17 di via Bafile. Sono stati alcuni bagnanti ad avvertire i Vigili del Fuoco intorno alle 14.50. Le ricerche si sono protratte a lungo anche con l’intervento dei sommozzatori. Il corpo è stato trovato solo questa mattina alle 8.30, ed è stato trasportato al Comando dell’Ufficio Circondariale marittimo di Jesolo. Ora si procederà con l’autopsia per stabilire le cause del decesso.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.