Donna di 30 anni muore sul Monte Brento: il paracadute non si è aperto

Una donna di 30 anni, base jumper svedese, è morta questa mattina di giovedì 15 agosto sul Monte Brento, in Trentino.

ragazza si tuffa dalla cascata
ragazza si tuffa dalla cascata

Una donna di 30 anni, base jumper svedese, è morta questa mattina di giovedì 15 agosto sul Monte Brento, in Trentino. La donna si è lanciata assieme al marito dal Becco d’Aquila. L’uomo ha aperto senza problemi il paracadute. Lei, al contrario, è finita contro le rocce. Inutili i soccorsi. Il Becco d’Aquila, vicino al lago di Garda, è una meta turistica molto amata dagli appassionati di base jumping. Negli ultimi tempi, tuttavia, è stata teatro anche di molti incidenti mortali.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.