Baby gang a Napoli prende a sassate un ambulante

Una baby gang ha aggredito un ambulante originario del Bangladesh, dopo che l'uomo aveva chiesto il pagamento di una cover che i ragazzi avevano rubato

Baby gang a Napoli
Baby gang a Napoli

Una baby gang a Napoli prende a sassate un ambulante, originario del Bangladesh. E’ quello che si è verificato l’11 agosto in via Generale Orsini, dove un gruppo di ragazzini ha accerchiato e aggredito un immigrato del Bangladesh.

Baby gang aggredise un ambulante del Bangladesh

L’uomo era insieme ad un connazionale, e pare che stesse rientrando nella zona dei Quartieri spagnoli dopo aver passato la giornata con la sua merce davanti agli alberghi situati in via Partenope. Era circa mezzanotte quando la baby gang li ha accerchiati, e i ragazzini hanno rubato una cover per il cellulare. A quel punto i due uomini hanno chiesto che l’oggetto venisse pagato o restituito. Per tutta risposta uno dei ragazzi ha raccolto una pietra da terra e l’ha lanciata contro l’uomo, colpendolo al volto. Ora il 39enne del Bangladesh si trova in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove è stato operato per un ematoma al cranio.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.