Open Arms, sbarcate 9 persone, 3 sono malate

E' stata eseguita un'evacuazione medica dalla nave Open Arms, la cui posizione è a 30 miglia da Lampedusa in acque internazionali

Open Arms
Open Arms
Clicca qui per ascoltare l'articolo

La nave Open Arms, della Ong spagnola Proactiva si trova a 30 miglia da Lampedusa, in acque internazionali. Nella sera dell’11 agosto, 9 persone sono state fatte sbarcare per un’evacuazione medica.

L’evacuazione medica dalla Open Arms

Una motovedetta della Guardia Costiera con medici a bordo è partita da Lampedusa per raggiungere la Open Arms e accompagnare a terra i 9 migranti, di cui 3 sono malate. Solo uno dei tre malati però è sbarcato a Lampedusa, perché un accordo con Malta ha stabilito che gli altri due con gli accompagnatori vengano traferiti a La Valletta. Le otto persone infatti sono state trasportate in elicottero a Malta, mentre il terzo malato, forse affetto da Tbc, è sbarcato a Lampedusa.

Il nuovo salvataggio della Ocean Viking

Nel frattempo, la nave Ocean Viking, di Medici senza Frontiere e Sos Mediterranee, a cui proprio Malta aveva negato il rifornimento di carburante, ha portato a termine la terza missione di salvataggio. la nave ha salvato altre 81 persone da un gommone, portando a 251 le persone a bordo della nave.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.