Bengalese aggredisce una donna a milano con una bottiglia

Una bengalese, armato di un coccio di bottiglia, ha aggredito oggi, lunedì 12.30, intorno a mezzogiorno, una donna in centro a Milano.

Donna aggredita a Milano da un Bengalese
Donna aggredita a Milano da un Bengalese

Una bengalese, armato di un coccio di bottiglia, ha aggredito oggi, lunedì 12.30, intorno a mezzogiorno, una donna in centro a Milano. La vittima è stata portata in codice rosso all’ospedale Niguarda con ferite multiple da taglio al braccio sinistro, alla clavicola, al collo e alla testa. L’aggressore è stato placcato dai passanti e consegnato agli uomini della polizia di Stato, che lo hanno arrestato e portato in Questura.

La vittima, una donna italiana classe 1954, secondo gli inquirenti, non è stata aggredita né ai fini di una rapina né in seguito a una lite. Sarebbe stata colpita “senza apparente motivo”. Le sue condizioni per fortuna non appaiano gravi. L’aggressore, un bengalese classe 1988, risulta regolare sul territorio italiano e incensurato.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.