Luca Palamara sospeso dal Csm dopo lo scandalo nomine

Luca Palamara è stato sospeso dal Csm. Lo ha stabilito proprio la sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura.

Luca Palamara sospeso dal Csm
Luca Palamara sospeso dal Csm
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Luca Palamara è stato sospeso dal Csm. Lo ha stabilito proprio la sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura. Accolta dunque la richiesta del generale di Cassazione Riccardo Fuzio, anche lui coinvolto nello scandalo. Secondo gli inquirenti, Luca Palamara avrebbe cercato di fare pressioni per le nomine dei procuratori italiani. L’obbiettivo era sistemare le “persone giuste” nei “posti giusti”, in cambio di favori e insabbiamenti.

Palamara si sarebbe riunito assieme all’ex ministro Lotti. I due discutevano e decidevano le nomine delle procure più importati d’Italia. Nello scandalo però è coinvolto anche Riccardo Fuzio, il pg che aveva chiesto la sospensione. Anche quest’ultimo, infatti, avrebbe partecipato alle riunioni nelle quali venivano decise le nomine.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.