Bus esploso a Roma, ancora sconosciute le cause

Un bus è esploso a Roma in via Appia Nuova attorno alle 14. Il mezzo faceva parte della linea 671. Ancora incerte le cause. Non si segnalano feriti.

Bus esploso a Roma
Bus esploso a Roma
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Un bus è esploso a Roma in via Appia Nuova attorno alle 14. Il mezzo faceva parte della linea 671. Da capire ancora cosa sia successo. Una lunga colonna di fumo nero ha tagliato in due i cieli della capitale. L’esplosione del bus ha provocato un’ondata di panico nelle strade della città, in particolare in piazza Cesare Cantù, all’altezza di Colli Albani.

L’autista del mezzo ha fatto scendere per tempo tutti i passeggeri e poi ha tentato di spegnare l’incendio scoppiato sul bus. Tuttavia, le fiamme erano già indomabili e non è stato possibile estinguerle. Non si segnalano feriti. Il bus, in servizio da 15 anni, era stato immatricolato nel 2004.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.