Aggressione Roma, violenza ai danni del controllore: interviene la Polizia

L'aggressione sul bus è avvenuta a Roma. Un controllore ha chiesto il biglietto a un uomo che l'ha successivamente aggredita: tanto spavento per la donna.

Aggressione sul bus a Roma
Aggressione sul bus a Roma
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Aggressione a bordo del bus a Roma per la richiesta del controllore del regolare biglietto dell’Atac. Prima è partito l’insulto e poi l’ha presa per il collo minacciandola per quanto accaduto. La vicenda si è verificata a bordo del bus 64 Termini-Vaticano. La donna, controllore in servizio sulla linea, ha notato che l’uomo aveva un fare furtivo volto nell’evitare qualsiasi tipologia di eventuale controllo. Dalle indagini è emerso che la persona non era un cittadino italiano.

Aggressione a Roma

Il controllore ha richiamato l’uomo per esibirgli il biglietto ma ne è nato un parapiglia. Subito dopo sono intervenuti dei colleghi della donna in seguito all’aggressione subita. La lavoratrice è stata sbattuta addosso alla cabina di guida e anche alla porta: questo è quanto riportato da “Il Messaggero”.

La Polizia ha parlato con l’uomo che, invece, ha raccontato di essere stato egli stesso vittima di un’aggressione da parte dei controlli. Gli agenti, non avendo colto in flagranza l’aggressore, non hanno potuto fare altro che rilasciarlo.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.