Al Sarraj: “Valutiamo di rilasciare tutti i migranti dei centri di detenzione”

Il Premier libico Fayez Al Sarraj sta valutando di rilasciare "tutti i migranti nei centri di detenzione" dopo quello che è successo a Tajoura.

Migranti in centri di detenzione
Migranti in centri di detenzione

Il Premier libico Fayez Al Sarraj sta valutando di rilasciare “tutti i migranti nei centri di detenzione”. Questo dopo quello che è successo a Tajoura. Il Governo libico, infatti, “non può più garantire la sicurezza dei migranti nei centri“. Intanto, il Ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Enzo Moavero ha incontrato il Vicepremier libico Ahmed Maitig. Il tema dell’incontro è stato il bombardamento del centro migranti di Tajoura. Il bombardamento ha provocato molti morti e feriti.

Moavero, come ha comunicato Tgcom24, ha confermato il convinto sostegno italiano all’azione dell’Onu in Libia. Lo scopo sarebbe quello di conseguire, il prima possibile, una cessazione delle ostilità. Moavero ha ribadito infine la richiesta di un’accurata inchiesta Onu per capire esattamente cosa sia successo a Tajoura. Infine, lo stesso ministro, ha recentemente proposto all’Unione europea di adottare una posizione unitaria e ufficiale al riguardo.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.