Mangia un lucertola a una festa con amici: muore per salmonellosi

David Dowell, australiano, è stato ricoverato in ospedale dopo aver mangiato un geko per far ridere i compagni di bevute. Dopo quello "scherzo" l'uomo ha finito per beccarsi la salmonella.

Mangia una lucertola e muore
Mangia una lucertola e muore
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Uno scherzo in una festa tra amici è costato caro a un papà di 34 anni. David Dowell, australiano, è stato ricoverato in ospedale dopo aver mangiato un geko per far ridere i compagni di bevute. Dopo quello “scherzo” l’uomo ha finito per beccarsi la salmonella. Allira, la figlia di Dowell, ha subito chiamato l’ambulanza appena si è accorta che il padre stava male. Non c’è stato però più nulla da fare.

Mangia un lucertola e muore per salmonellosi

La sorella di Dowell, tra le lacrime, ha confessato al Brisbane Times che “ci siamo preoccupati nel momento in cui ha iniziato a vomitare ed era liquido verde, è stato allora che hanno telefonato all’ambulanza”. Eppure “i paramedici non volevano nemmeno portarlo in reparto. In un giorno in ospedale gli è stata diagnosticata la salmonella”.

“Era una sfida, quindi avrebbe potuto aver intenzione di mangiarlo e poi buttarlo via – ha continuato la famiglia -. “Alla fine della giornata, non sappiamo se ha effettivamente mangiato il geko. David non l’ha mai menzionato. L’11 dicembre, meno di due settimane dopo la festa, Dowell è morto in chirurgia”. I familiari hanno poi puntato il dito contro l’ospedale. “I suoi testicoli erano gonfi come pompelmi e c’era del liquido che li colava e i medici hanno detto che era normale”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.