Bullismo a scuola, chat contro una 12enne: segnalati alcuni adolescenti

Episodi di bullismo a scuola con tanto di chat avversa a una loro coetanea. Alcuni giovani sono stati segnalati al Tribunale per i minorenni di Bologna.

Bullismo a scuola
Bullismo a scuola (foto di repertorio)

Una ragazzina di 12 anni è stata vittima di bullismo a scuola con tanto di chat Whatsapp denominata “Noi ti odiamo”. Sette ragazzi sono stati così accusati di violenza privata continuata, diffamazione e minacce. Per l’accaduto, secondo quanto riportato dall’AdnKronos, sarebbe stato allertato il Tribunale per i Minorenni di Bologna. La studentessa, in preda all’angoscia, ha trovato la forza di raccontare gli episodi di bullismo subiti.

Bullismo a scuola

I genitori della giovane, dopo essersi consultati con la dirigente dell’istituto, hanno segnalato l’episodio alla Polizia Locale. All’interno della chat erano presenti dei ragazzini di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Le indagini hanno comportato un’indagine per comprendere quanto segnalato. Un giovane, ritenuto tra i più attivi nella chat, ha scritto una lettera scusandosi con la 12enne.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.