La prostituta che non vuole denaro: il suo “particolare” tariffario

Simona, 36enne prostituta romana, è stata ospite a I Lunatici in onda su Rai Radio 2. La donna ha dichiarato di accettare anche forme di pagamento alternative.

Prostituta non chiede denaro
Prostituta non chiede denaro
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Simona, 36enne prostituta romana, è stata ospite a I Lunatici in onda su Rai Radio 2. La donna ha dichiarato di accettare anche forme di pagamento alternative. Dato che non esiste alcuna legge in materia, ha lanciato una provocazione ai suoi clienti, dicendo che è disposta a scegliere scambi di oggetti al posto del denaro. Insomma, Simona fa il lavoro più vecchio del mondo, ma ha imparato ad adattarsi anche al difficile momento storico che stiamo vivendo.

Prostituta che non vuole denaro

“Da me arrivano diversi clienti – confessa Simona -. Da chi ha un negozio di abbigliamenti mi faccio dare dei vestiti. Dall’idraulico mi faccio riparare i lavandini”. E poi ridendo dichiara: “Per un rapporto orale, non devono darmi soldi ma dieci chili di ciliegie. Oppure un televisore al plasma se vogliono stare con me tutta la notte”.

La donna ha poi anche dichiarato di avere molti clienti feticisti. Uno di questi, in particolare, “voleva i piedi che puzzavano. Voleva sentire l’odore, gli ho detto che avevo le scarpe da ginnastica da ore e lui è impazzito. Mi ha chiesto di tenere i piedi sempre così”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.