Ragazzo con precedenti picchia 16enne disabile: “Colpa di uno sguardo”

Un ragazzo, 20enne e con precedenti per lesioni, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver picchiato un 16enne don disabilità cognitive.

Ragazzo picchia disabile per uno sguardo
Ragazzo picchia disabile per uno sguardo

Un ragazzo, 20enne e con precedenti per lesioni, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver picchiato un 16enne don disabilità cognitive. L’aggressione è avvenuta all’interno del parco Nord di Milano. Il 16enne ha riportato una prognosi di 50 giorni a causa della frattura scomposta della mandibola. Dopo essere stato gettato a terra, è stato preso ripetutamene a calci dal 20enne.

A incastrare il ragazzo, un video di una telecamera di sorveglianza, che ha registrato ogni attimo della violenza. Ma c’è di più: i due non erano da soli in quel parco. Ad assistere alla vicenda anche l’intera compagnia del 20enne, due ragazze e tre ragazzi che non hanno fatto niente. A far scattare la violenza un non meglio specificato sguardo che la vittima avrebbe rivolto al 20enne.

ne parliamo in pausa pranzo
Commenta su Facebook
Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.