Attentato in Nuova Zelanda, riunione straordinaria al Viminale

Un incontro straordinario, dopo l’attentato in Nuova Zelanda, è avvenuto nella sede del Ministero dell’Interno. Analisi sulla figura di Brenton Tarrant.

Matteo Salvini
Matteo Salvini
Clicca qui per ascoltare l'articolo

A seguito dell’attentato avvenuto in Nuova Zelanda, che ha causato la morte di 49 persone, il Comitato di analisi strategica antiterrorismo ha tenuto una riunione straordinaria.

Salvini e la riunione dopo l’attentato in Nuova Zelanda

A parlare dell’evento il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. «Questa mattina si è riunito in via straordinaria il Comitato di analisi strategica antiterrorismo. Non sono emersi legami tra l’attentatore della Nuova Zelanda e l’Italia, ma i nostri apparati di sicurezza restano vigili per monitorare la situazione».

ne parliamo in pausa pranzo

«Abbiamo la fortuna di contare su Forze di Polizia e intelligence tra i migliori al mondo, ma non abbassiamo la guardia».

Analisi sull’attentatore Brenton Tarrant

Durante il Comitato è stata analizzata la storia del terrorista Brenton Tarrant. Il nominativo non era mai entrato negli apparati di sicurezza in Italia.

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.