Raffaele Di Terlizzi morto: salvò 15 malati caricandoseli in spalla

Raffaele Di Terlizzi è morto tra il dolore dei familiari e dei colleghi della polizia di Pisa. Aveva 45 anni ed era originario di Bari.

Raffaele Di Terlizzi è morto oggi
Raffaele Di Terlizzi è morto oggi
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Raffaele Di Terlizzi è morto tra il dolore dei familiari e dei colleghi della polizia di Pisa. Aveva 45 anni ed era originario di Bari. Il poliziotto si è ammalato sette mesi fa ed è deceduto ieri, domenica 10 marzo. Nelle ultime settimane le sue condizioni di salute erano notevolmente peggiorate, tanto che aveva cominciato a presentarsi al lavoro a singhiozzo.

Medaglia di Bronzo al valore civile

Raffaele Di Terlizzi era molto stimato tra i suo colleghi. Questo per il suo senso di appartenenza e per l’abnegazione nel lavoro che svolgeva. Doti che nel 2004 l’avevano portato a ottenete dal Capo della Polizia la medaglia di bronzo al valore civile.

Tre anni prima aveva, infatti, evacuato un intero reparto dell’Ospedale di Cisanello a seguito di un incendio. Riuscì in quel modo a salvare la vita, insieme al collega, di 15 pazienti non in grado di camminare, caricandoseli sulle spalle.

Commenta su Facebook
Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.