Cadavere a San Giuliano Terme: l’uomo ritrovato legato a un palo

Il cadavere è stato ritrovato in un fosso a San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. L’uomo era legato a un palo con del filo di ferro.

Cadavere ritrovato a San Giuliano Terme
Ancora non chiara l’identità dell’uomo

Il cadavere di un uomo, la cui identità non è ancora nota, è stato trovato in un fosso a San Giuliano Terme (Pisa). Carnagione chiara, di circa 35-40 anni, è stato rinvenuto a via del Brennero. L’uomo aveva in tasca una lista della spesa, scritta in italiano: nessun documento d’identità.

Cadavere appeso, si indaga

Secondo le informazioni raccolte, il corpo avrebbe dei segni di violenza. Sarebbe stato legato a un palo che sorregge la rencinzione metallica al confine con l’area di pertinenza delle Ferrovie dello Stato. Al collo avrebbe un filo di ferro. Giunti sul luogo del ritrovamento Carabinieri, Polizia e un’ambulanza del 118. Non si esclude, al momento, alcuna tipologia di ipotesi.

ne parliamo in pausa pranzo
Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.