Respinto all’ingresso della discoteca, torna con l’auto e investe tutti

L'uomo era ubriaco. Da una prima ricostruzione sarebbe stata questa la violenta reazione per il no all'ingresso del Qube da parte dei buttafuori.

Un uomo sale a bordo della sua auto e investe i buttafuori del Qube
Un uomo sale a bordo della sua auto e investe i buttafuori del Qube

Un uomo, dopo essere stato respinto all’ingresso della discoteca, sale a bordo della sua auto e investe i buttafuori del Qube, discoteca in via di Portonaccio, a Roma. L’uomo, per eseguire la manovre, ha imboccato la carreggiata contromano. Sulla macchina c’era anche un suo amico. I due, quasi sicuramente, avevano bevuto.

Sul posto sono intervenute alcune volanti della polizia e gli agenti del Gruppo Tiburtino della polizia locale. Da una prima ricostruzione è emerso subito che l’uomo abbia avuto una discussione all’ingresso del locale e che probabilmente sia stato allontanato dai buttafuori. Sono in corso le ricerche per rintracciarlo.

I poliziotti hanno rintracciato l’auto, in via Mammucari, in zona Colli Aniene. Lo stesso quadrante della città in cui è avvenuto l’investimento. I due addetti alla sicurezza colpiti sono stati giudicati guaribili in 10 e 14 giorni.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.