Un bacio a Gerusalemme: “Peace, love and provocation”

Una foto contro l'omofobia e per il superamento del conflitto israelo-plestinese quella postata dal fotografo Matteo Menicocci su Instagram.

La foto di Matteo Menicocci su Instagram
La foto di Matteo Menicocci su Instagram

Peace, love and provocation“, questo il titolo dello scatto pubblicato su Instagram dal fotografo italiano Matteo Menicocci. Uno scatto in cui viene ritratto un bacio tra due uomini vestiti con i simboli di Ebraismo e Islam, davanti a una porta di Gerusalemme. Il perché dello scatto è stato raccontato dallo stesso fotografo a Fanpage, a cui ha spiegato come  lui e il suo fidanzato Riccardo siano stati vittime di attacchi omofobi. L’episodio è avvenuto in una strada in Israele, dove i due si trovavano a trascorrere il periodo delle feste, tra Tel Aviv e Geruslamme. Matteo Menicocci ha raccontato che gli insulti sono arrivati da un gruppo di ragazzi per strada.

Questo episodio è stato quindi il motivo che lo ha spinto a mandare un messaggio attraverso la fotografia. Un messaggio che non riguarda solo l’intolleranza di cui è vittima la comunità Lgbt, ma anche la possibilità di riappacificazione del conflitto tra israeliani e palestinesi. L’immagine è stata pubblicata una settimana fa, e ha totalizzato già più di seimila like. Tra i commenti, alcuni ringraziano Matteo Menicocci per il suo impegno sociale. Altri hanno contestato la foto accusando il fotografo di non tenere conto della precaria situazione di Gerusalemme e del conflitto israelo-palestinese.

 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.