Nato in strada alla vigilia di Natale, accade a Rimini

La madre non ha fatto a tempo di raggiungere l'ospedale e ha partorito per strada.

Demografia in Italia, più ottantenni che bambini
Demografia in Italia, più ottantenni che bambini

Un bambino, forse desideroso di festeggiare il prima possibile il suo primo Natale, è nato in strada a qualche centinaio di metri dall’ospedale. La madre non è riuscita a percorrere l’ultimo chilometro che la separava da un comodo e caldo letto e lo ha dato alla luce in una piazzola di un distributore di benzina. Il miracolo natalizio è avvenuto alla vigilia di Natale a Rimini.

Il bimbo, un maschietto di quasi 4 chili, aveva evidentemente voglia di festeggiare il Natale. Protagonista una famiglia del Riminese, già con una figlia. I tre si erano messi in auto verso l’ospedale alle prime contrazioni della donna. Solo in viaggio si sono resi conto che il parto era ormai in atto. A quel punto si sono fermati in una piazzola e hanno chiamato il 118. Il personale sanitario una volta sul posto ha dato il benvenuto al piccolo, già venuto alla luce, e ha tagliato il cordone ombelicale stabilizzando madre e piccolo. Entrambi sono in ottime condizioni. Sono stati portati in ambulanza in ospedale a Rimini, nel reparto di ostetricia e ginecologia.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.