Spray al peperoncino spruzzato in alcune scuole, soccorsi gli studenti

Gli episodi si sono verificati a Pavia e nella provincia di Cremona. Necessarie le cure mediche a causa dei sintomi da intossicazione.

spray al peperoncino
Necessaria l'intervento dei sanitaria per le cure del caso

Spray spruzzato nelle aule di due scuole. Diversi studenti, con sintomi da intossicazione, sono finiti al pronto soccorso. Gli episodi sono accaduti a Pavia e in provincia di Cremona. Si è reso necessario l’intervento del personale del 118 per le cure del caso.

Spray nelle scuole

L’allarme è giunto quest’oggi dall’istituto tecnico industriale “Cardani” di Padova con trentatré ragazzi bisognosi di supporto medico. Per la maggior parte di loro si è reso necessario il ricorso alle cure in ospedale. Ventitré codici verde e tre codici gialli. All’ospedale di Voghera, invece, sono giunti sette ragazzi, tutti in codice verde. «È successo tutto poco prima delle 10 – ha raccontato all’Adnkronos un insegnante – mentre i ragazzi erano negli spogliatoi della palestra per prepararsi per le attività. Qualcuno ha spruzzato quello che con tutta probabilità era uno spray al peperoncino. Noi eravamo nei corridoi a vigilare – ha spiegato la docente – quando i ragazzi hanno accusato bruciore alla gola e agli occhi. Nell’immediato abbiamo allertato i soccorsi». Altri cinque ragazzi di un istituto tecnico di Soncino, in provincia di Cremona, sono stati portati in pronto soccorso con sintomi di intossicazione da spray al peperoncino.

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.