Spray urticante provoca una strage ad Ancona: identificato possibile autore

Il giovane è stato identificato come possibile autore del gesto. In corso le indagini del caso per capire la dinamica ed eventuali responsabilità.

Spray urticante, identificato responsabile
Il nome del giovane è coperto dal segreto istruttorio.

È stato individuato, e successivamente identificato, il minorenne che avrebbe spruzzato lo spray urticante all’interno della discoteca “Lanterna azzurra”.

Spray urticante letale per sei persone

Il ragazzo, secondo le informazioni raccolte, è residente nella provincia di Ancona. Il suo gesto ha provocato la morte di sei persone. Il minorenne è stato identificato grazie alle testimonianze raccolte dai presenti. Molti di questi hanno parlato di un giovane nascosto dal cappuccio mentre altri hanno raccontato di averne visto uno con cappello e maschera. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno ascoltato decine di testimoni.

Il nome del giovane è coperto dal segreto istruttorio: al momento pare non sia stato ancora ascoltato dalla Procura dei Minorenni. Non sono chiare le motivazioni che lo avrebbero spinto nello spruzzare lo spray in discoteca.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.