Rieti, esplosione in distributore sulla Salaria: due i morti

L'incendio è divampato nei pressi di una stazione di servizio sulla strada Salaria. Un vigile e un altra persona sono morte per l'incendio: ci sono anche dei feriti.

esplosione distributore sulla Salaria
Nell'esplosione sono morte due persone

Forte esplosione in un distributore di carburanti sulla Salaria. Lo scoppio, avvenuto in prossimità di Borgo Quinzio, al chilometro 39, è accaduto durante il tentativo dei vigili del fuoco di domare le fiamme che stavano avvolgendo un’autocisterna. L’incendio sarebbe stato domato.

Esplode l’autocisterna sulla Salaria, ci sono morti e feriti

Le operazione, nella provincia di Rieti, parlano di due morti: uno di questi era un pompiere. L’altro civile, al momento dell’esplosione dell’autocisterna di Gpl, si trovava nei pressi del distributore. Risultano almeno 15 feriti di cui sette vigili e alcuni operatori del 118. Sul posto anche i carabinieri del nucleo investigativo di Rieti. «Tra i feriti – rende noto l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – vi sono soccorritori del 118 con ustioni al volto. È scattato immediatamente il Piano del maxi afflusso feriti. Sul posto sono operativi 8 mezzi del 118 tra ambulanze e automediche e 3 elicotteri per il trasporto dei feriti. È stato allertato il Centro grandi ustioni del Sant’Eugenio e i Dea di II livello della capitale. È stata istituita l’Unità di Crisi presso l’Ares 118 di Roma».

Via Salaria è stata temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni tra Borgo Quinzio, nel comune di Fara in Sabina, e Borgo Santa Maria, nel comune di Montelibretti, tra le province di Rieti e Roma. La circolazione è interrotta dal km 38 al km 41,500. La zona è di campagna ma ci sono alcune abitazioni nei pressi del distributore.

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.