Giulio Regeni, sono cinque gli ufficiali indagati per l’omicidio

I membri dei servizi segreti sono stati iscritti nel registro degli indagati. L'omicidio di Giulio Regeni avvenne nei primi mesi del 2016.

Giulio Regeni
Giulio Regeni

La Procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati cinque persone coinvolte nella scomparsa, e conseguente morte, di Giulio Regeni. Si tratta di ufficiali appartenenti al dipartimento di Sicurezza nazionale oltre che all’ufficio investigazione giudiziaria del Cairo. Risultano indagati il generale Sabir Tareq, i colonnelli Usham Hemly e Ather Kamal, il maggiore Magdi Sharif e l’agente Mhamoud Najem.

Giulio Regeni, indagini a tutto tondo

Il procuratore capo Giuseppe Pignatone, in collaborazione con il sostituto Sergio Colaiocco, contestano alle persone indagate, che fanno parte dei servizi segreti civili e della polizia investigativa, il reato di concorso nel sequestro di persona. Secondo quanto ricostruito dalle indagini del Ros e dello Sco, i funzionari avrebbero avuto un ruolo nella vicenda del ricercatore friulano morto in Egitto.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.