Maradona, morto di Covid 19 il cognato

E' morto colpito dal Coronavirus Raul Machuca, cognato di Diego Armando Maradona. Il marito della sorella dell'ex attaccante del Napoli Rita aveva 77 anni.

Diego Armando Maradona
Maradona mette in imbarazzo il Messico per aver dedicato la vittoria della sua squadra a Nicolas maduro, definendo Trump un "burattino". Ora dovrà pagare una multa salata

E’ morto colpito dal Coronavirus Raul Machuca, cognato di Diego Armando Maradona. Il marito della sorella dell’ex attaccante del Napoli Rita aveva 77 anni.

La morte del cognato di Maradona

Era ricoverato da più di 20 giorni in una clinica dopo aver contratto il Covid. A quanto riporta la stampa argentina, anche la sorella sarebbe positiva al Coronavirus ma asintomatica e in buone condizioni.

Le parole di De Magistris

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris era intervenuto a SkyTg24 su quanto successo a Napoli per la vittoria della Coppa Italia contro la Juventus. “Non voglio partecipare alla sagra dell’ipocrisia. Solo chi non conosce il calcio poteva immaginare che, dopo la vittoria del Napoli che tutti sanno cosa significa per chi è tifoso, le persone sarebbero rimaste in casa. Io preferisco non essere ipocrita. Se il Governo pensava che poteva accadere questo, ed era assolutamente prevedibile non doveva consentire la ripresa del campionato e della coppa. Ognuno di noi ha festeggiato a modo suo, chi lo ha fatto con la mascherina e chi lo ha fatto con quelle immagini. E’ un’immagine non solo prevedibile ma scontata, quindi davvero nella sagra dell’ipocrisia non mi associo. E’ una fotografia che era assolutamente ipotizzabile che accadesse”.

Le parole di Guerra

Di tutt’altro avviso Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). “Sciagurati. Cosa vuole che le dica… Fa veramente male vedere queste immagini. In questo momento non ce lo possiamo permettere, per fortuna è accaduto a Napoli. Il governatore, il sindaco hanno messo in atto misure di controllo estremamente rigide e l’incidenza del virus è stata minore rispetto ad altri luoghi. Però vi ricordo ancora quanto ha contato la partita dell’Atalanta, all’inizio dell’epidemia, per quanto riguarda l’impatto immediato”.