Ceferin: “Europei, andrà tutto come previsto nonostante il Coronavirus”

Il Coronavirus non avrà ripercussioni sugli Europei di calcio. Lo assicura in un'intervista con l'emittente britannica Sky Sports News il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin.

Muore un 28enne su un campo di calcio
Muore un 28enne su un campo di calcio

Il Coronavirus non avrà ripercussioni sugli Europei di calcio. Lo assicura in un’intervista con l’emittente britannica Sky Sports News il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin.

Le parole di Ceferin

E’ ovviamente una cosa che stiamo prendendo sul serio e che dobbiamo affrontare come una priorità rispetto a tutte le altre questioni. Ma sono molto ottimista. Penso ancora che la situazione sarà sotto controllo molto prima dell’inizio degli Europei. Quindi, non sono preoccupato. Porte chiuse? Non voglio nemmeno pensarci perché siamo, per ora, sicuri che tutto andrà esattamente come previsto. Abbiamo già prenotato gli hotel, sarebbe un problema se non fosse così. Farsi prendere dal panico, gridare tutti i giorni e minacciare non significa affrontare il problema seriamente. Si affronta seriamente valutando la situazione in modo corretto ma, allo stesso tempo, con calma e senza panico”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.