Accoltellamento tifoso Milan, c’è un indagato

Bologna-Milan, posticipo di campionato, ha avuto una brutta appendice di cronaca.

nuovo stadio Milano
Foto: Pixabay

Bologna-Milan, posticipo di campionato, ha avuto una brutta appendice di cronaca. Un tifoso rossonero nel post partita infatti è stato accoltellato. E c’è già un indagato, un mantovano di 34 anni, che la polizia ha individuato a seguito di segnalazioni di un gruppo di tifosi che lo hanno segnalato in fuga.

Il perchè dell’accoltellamento tifoso Milan

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, l’episodio sarebbe avvenuto dopo una violenta lite scoppiata all’interno del settore ospiti dello stadio Dall’Ara al termine della partita vinta dai rossoneri 3-2. La vittima, 35 anni, operatata d’urgenza, non è in pericolo di vita. Pare che alla base del gesto ci sia una lite per una maglietta lanciata da un giocatore a fine partita.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.