Champions League: la Juventus si prende il primato, l’Atalanta continua a sognare: tutti i risultati della Champions League del quinto turno

Una prodezza di Dybala e le magie dei bergamaschi fanno volare le italiane in Champions

Per le italiane, nella notte di Champions League, era vitale vincere: la Juventus per il primato del girone; l’Atalanta per sognare. I risultati di Champions League del quinto turno sorridono alle compagini nostrane: Una magia di Dybala porta matematicamente la Juventus a vincere il girone dopo la vittoria nello scontro diretto contro l’Atletico Madrid; Muriel e Gomez portano al trionfo l’Atalanta, contro la Dinamo Zagabria, che ora sogna la qualificazione.

Sarri ritrova De Ligt e Ronaldo

Sarri, dopo infortuni e polemiche, ritrova De Ligt e Ronaldo; Simeone si affida all’ex Morata.

Gara subito vibrante: Dybala trova pronto Oblak. L’Atletico risponde con una grandissima conclusione al volo di Thomas che termina fuori di poco. L’Atletico, messo bene in campo, sfiora il vantaggio con Saul – su cross di Lodi – che di testa non centra la porta e subito dopo impegna Szczesny con un tiro velenoso. La gara sembra dirigersi alla ripresa sullo 0-0 ma all’ultimo minuto Dybala tira fuori dal cilindro una magia incredibile: punizione dal lato corto dell’area, molto in prossimità della linea di fondo, che vede il 10 bianconero concludere sotto la traversa con una fortissima conclusione sotto la traversa per il vantaggio juventino.

Nella ripresa l’Atletico ci prova, con il solito Saul e Joao Felix – subentrato nella ripresa -, senza trovare la rete. La reazione della Juventus è veemente, con Bernardeschi (subentrato a Ramsey) che trova il palo dopo una grande azione personale. ma L’Atletico non molla e sfiora il pari con Correa, murato a pochi passi dalla porta da un grandissimo De Ligt.

Grazie a questo successo la Juventus è qualificata come prima del girone con un turno di anticipo.

Muriel e Gomez fanno sognare la Dea

L’Atalanta, malgrado il pesante 4-0 dell’andata, sogna la qualificazione grazie al pareggio contro il City. Per riuscire nell’impresa Gasperini si affida a Muriel, sorretto da Pasalic e Gomez, con esclusione di Ilicic.

I nerazzurri partono forte, con un doppio liscio a pochi metri di Hateboer e Pasalic – la Dinamo risponde con Orsic che sfiora il palo di testa.

Dopo tanta tensione a centrocampo l’Atalanta passa: Gosens trova la traversa con un tiro al volo, sulla respinta Muriel arriva prima di tutti ma viene atterrato: rigore realizzato dallo stesso colombiano per il vantaggio bergamasco. L’Atalanta sfiora il raddoppio per due volte con Muriel, che sfiora la traversa in contropiede, e con Hateboer che da pochi metri si fa murare da Peric. La Dinamo sfiora il pari, ancora con Orsic, trovando solo la traversa.

La ripresa inizia con una magia di Gomez che vale il raddoppio: Tunnel ai danni di Peric e preciso diagonale sul secondo palo che vale il 2-0. Muriel, dopo aver sfiorato ancora la rete, è costretto al cambio per problemi fisici – Ilicic, subentrato trova il palo con un tiro fin troppo preciso. L’Atalanta continua il pressing offensivo e sfiora il terzo gol con Gomez.

L’Atalanta, grazie al pareggio tra City e Shaktar, continua a sognare la qualificazione: Deve vincere contro lo Shaktar e sperare che la Dinamo non vinca.

Gli altri risultati della Champions League del quinto turno

Nel girone della Juventus il Bayer Leverkusen batte 2-0 la Lokomotiv e spera nella qualificazione – nell’altro anticipo delle 19, quello tra Galatasaray e Brugge, si registra un pareggio per 1-1; nello stesso girone Benzema porta con una doppietta il Real Madrid in vantaggio nello scontro diretto contro il PSG, ma una rimonta dei parigini ha portato il punteggio sul 2-2 consegnando il primato del girone ai francesi.

Nel gruppo B un super Lewandowsky, con un poker, trascina il Bayern Monaco che supera la Stella Rossa 0-6; nello stesso girone il Tottenham, passato in svantaggio per 0-2, rimonta fino al 4-2 e si qualifica assieme ai bavaresi. Nel girone dell’Atalanta il Manchester City pareggio 1-1 contro lo Shaktar e tiene vivi i sogni atalantini.

Galatasaray – Brugge 1-1

R. Madrid – PSG 2-2

Tottenham – Olympiacos 4-2

Stella Rossa – Bayern Monaco 0-6

M. City – Shaktar 1-1

Atalanta – D. Zagabria 2-0

Juventus – A. Madrid 1-0

Lokomotiv – Bayer Leverkusen 0-2

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.