La proposta di Alessandra Mussolini: introdurre il reato di “ducefobia”

Alessandra Mussolini, dopo lo striscione comparso durante Celtic-Lazio, ha intenzione di proporre il reato di "ducefobia".

Lo striscione esposto allo stadio di Glasgow, da parte dei tifosi del Celtic durante la gara contro la Lazio, ritrae il nonno di Alessandra Mussolini, Benito, con la testa in giù. L’immagine riporta alla memoria il Duce che fu esposto a Piazzale Loreto ormai senza vita. La donna ha commentato all’AdnKronos l’immagine proveniente dagli spalti dello stadio.

Alessandra Mussolini e il reato di “ducefobia”

«Un gesto violento di “ducefobia”, reato che ancora non esiste ma che propongo di inserire nel nostro ordinamento giudiziario». L’immagine è stata accompagna dalla scritta “Follow your leader” che significa “Seguite il vostro leader”. Il messaggio è stato indirizzato alla frangia di ultras della Lazio di impronta politica neofascista. «Chi espone la foto o il disegno di mio nonno a testa in giù commette un atto di violenza, che andrebbe perseguito. Il tifo è di per sé estremista: sono ultras, no? Lo dice il nome stesso…».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.