Serie A, Piatek illude, Belotti gela il Milan: 2-1

Rossoneri avanti nel primo tempo, poi il Torino la ribalta nella ripresa

Una partita nervosa e piena di colpi di scena: il Torino batte il Milan 2-1 e aggancia Napoli e Cagliari a 9 punti in classifica.

Primo tempo a tinte rossonere, nella ripresa il diavolo si scioglie

Giampaolo, dopo le critiche sul scarso utilizzo dei nuovi, schiera Hernandez, Bennacer e Leao; Mazzarri sceglie Rincon al centro del campo con Verdi a sostegno dell’attacco pesante Belotti – Zaza.

Il primo tempo è a tinte milaniste: Calhanoglu sfiora la rete su punizione poi Piatek serve Leao al centro ma prima di colpire viene steso: rigore trasformato da Piatek.

Sirigu salva i suoi, due minuti dopo, con una grande parata su Leao prima e poi su Calhanoglu. Il Toro si vede solo nel finale con Belotti che manda fuori dal limite dopo aver sfruttato una pessima uscita di Donnarumma.

Nella ripresa Piatek si divora il raddoppio con un diagonale che sibila il palo dopo una gran giocata di Romagnoli.

Girandola di cambi: Bonaventura per Leao e Berenguer e Ansaldi per Lyanco e Verdi.

I cambi danno nuova linfa al Torino che trova in Belotti il terminale giusto: prima fulmina da fuori un colpevole Donnarumma (sul gol accese polemiche con espulsione dalla panchina di Reina) e poi lo batte, 5 minuti dopo, nella maniera più rocambolesca: Zaza centra Donnarumma ma sulla respinta Belotti prima liscia il pallone e poi lo rovescia in rete con un’agilità felina.

Nei 5 minuti di recupero accade di tutto: Kessié, dentro l’area piccola, calcia incredibilmente alto; sul ribaltamento Zaza dribbla Donnarumma ma inciampa. Nell’ultimo assalto Suso trova Piatek in area ma Sirigu salva di istinto.

Torino batte Milan 2-1 e raggiunge al quarto posto Napoli e Cagliari. Il Milan, dopo la seconda sconfitta consecutiva, resta a 6.

MARCATORI19′ PIATEK, 72′ BELOTTI, 76′ BELOTTI

TORINO (3-4-1-2)Sirigu, Izzo, Lyanco (57′ Ansaldi), Bremer, De Silvestri, Baselli, Rincon, Aina (83′ Djidji), Verdi (66′ Berenguer), Zaza, Belotti
ALL.: Mazzarri

MILAN (4-3-3)Donnarumma G, Calabria, Musacchio, Romagnoli A, Hernandez T, Kessie’, Bennacer (78′ Rebic), Calhanoglu, Suso, Piatek, Rafael Leao (65′ Bonaventura)
ALL.: Giampaolo

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.