Vuelta 2019: l’elicottero scopre una piantagione di marijuana su un tetto durante una tappa

Sorpresa durante una tappa della Vuelta 2019, quando l'elicottoro che riprende le immagini della corsa inquadra una piantagione di marijuana su un terrazzo

E’ il 31 agosto, e l’ottava tappa della Vuelta di Spagna 2019 sta volgendo al termine, quando d’un tratto la telecamera dell’elicottero inquadra il terrazzo dell’attico di un palazzo nel centro di Igualada. Sotto si sta svolgendo la gara ciclistica, ma lì, in alto, si sta compiendo un reato, scoperto proprio grazie alle immagini riprese dall’alto.

La scoperta grazie alle riprese della Vuelta 2019

Già, perché su quel terrazzo compare una macchia di verde, e non sono semplici piante ornamentali, ma un’intera piantagione di marijuana. Di cui in Catalogna è consentito il possesso di modeste quantità, per esclusivo uso personale, ma evidentemente la polizia ha valutato che le 40 piante poi sequestrate non rientrassero nelle restrizioni.

E infatti, dopo la messa in onda delle immagini, le forze dell’ordine si sono recate sul posto e hanno proceduto al sequestro delle piante. Del resto, spiega Il Foglio, il caso era già noto alle forze dell’ordine grazie alla segnalazione dei vicini.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.