Trezeguet ubriaco insulta gli agenti: “Meno di 2000 euro al mese, sfigati”

David Trezeguet, dopo essere stato fermato per guida in stato di ebrezza, ha inveito con i poliziotti. "Guadagnate meno di 2000 euro al mese. Siete degli sfigati".

David Trezeguet
David Trezeguet

Brutto episodio che ha visto come protagonista l’ex calciatore della Juventus, David Trezeguet. Stava andando a forte velocità con il suo Suv, quando ha sbandato ed è finito fuori strada. Una volante a questo punto si è affiancata e lo ha invitato a mostrare patente e libretto e a sottoporsi all’etilometro. Un amico di Trezeguet gli ha consigliato di buttarsi “per terra e fingere di stare male, così arriva l’ambulanza e non ti possono fare nulla”. L’ex calciatore non ha ascoltato il “consiglio” è ha iniziato a litigare con gli agenti.

Trezeguet ubriaco insulta gli agenti

All’inizio Trezeguet avrebbe detto che si sarebbe sottoposto all’etilometro ma “tra un’ora”. Poi ha iniziato a insultare gli agenti: “Pezzenti”. “Poveracci, non guadagnate nemmeno duemila euro”. Infine, dopo essere stato costretto a sottoporsi al test, l’ex calciatore si è innervosito ancora di più. “Siete degli sfigati”, ha tuonato ai poliziotti. L’esito dell’etilometro era 1,76 g/l.

Alla fine David Trezeguet è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e oltraggio a pubblico ufficiale. Eugenio Bravo, poliziotto e segretario torinese del Siulp, ha dichiarato: “L’arroganza, la strafottenza di questo signore, che soltanto perché è ricco, si sente al di sopra della legge e dell’autorità si contrappone alla grande professionalità ed equilibrio dei poliziotti che hanno proceduto con la massima regolarità”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.