Candreva paga la mensa alla bambina straniera che non può permetterselo

Antonio Candreva, calciatore dell'Inter e della nazionale italiana, si è dichiarato pronto a pagare la mensa alla bambina straniera costretta a mangiare tonno e cracker a scuola.

Antonio Candreva
Antonio Candreva

Antonio Candreva, calciatore dell’Inter e della nazionale italiana, ha deciso di “scendere in campo” in favore della bambina straniera costretta a mangiare tonno e cracker a scuola. I genitori della piccola, infatti, non avevano pagato la retta, e questo a portato all’esclusione della figlia dal servizio mensa.

Candreva paga la mensa alla bambina

Il nerazzurro si è dichiarato pronto a pagare il dovuto al posto dei genitori della piccola. Ha già parlato con il Sindaco di Minerbe (Verona) per sapere tutti i dettagli.

Per l’amministrazione a guida leghista era “un atto dovuto”, deciso congiuntamente con la ditta che gestisce la mensa. In altre parole, una “correttezza” verso chi invece paga regolarmente. Per l’opposizione targata Pd, al contrario, era un atto discriminatorio: “La Lega è forte con i deboli e debole con i forti”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.