Salgono sul treno senza biglietto: «Siamo terrapiattisti e quindi non paghiamo»

Quattro persone sono state denunciate per interruzione di pubblico servizio. Alla richiesta del biglietto i quattro hanno detto di essere terrapiattisti.

Salgono su treno senza biglietto poiché terrapiattisti
Salgono su treno senza biglietto poiché terrapiattisti (foto repertorio)

Quattro persone sono state denunciate per interruzione di pubblico servizio. Alla richiesta del controllore, in merito al documento di viaggio in treno, la risposta è stata un foglio con su scritto “Autodeterminazione“. Interrogati dai Carabinieri, la loro spiegazione è che «sono terrapiattisti, ambasciatori diplomatici fuori da ogni giurisdizione planetaria».

Terrapiattisti quindi non «pago»

I quattro uomini, compresi in un’età tra i 26 e i 43 anni, si sono rifiutati di consegnare i documenti alle forze dell’ordine salite sull’Intercity dopo essere stati contattati dal capotreno. L’accaduto si è verificato durante il passaggio del treno alla stazione di Pavia. L’intervento della Polfer del luogo ha dato vita a una fermata obbligata, della durata di quasi un’ora, per il Milano-Ventimiglia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.