Cristiano Ronaldo accusato di stupro, spuntano “prove compromettenti”

Ci potrebbero essere nuovi sviluppi nella vicenda della ragazza americana che accusa il calciatore portoghese di averla violentata in un hotel di Las Vegas nel 2009.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo accusato di stupro, ci potrebbero essere nuovi sviluppi nella vicenda. Una modella inglese di 33 anni, Jasmine Lennard, ha dichiarato di possedere prove compromettenti  con le quali vuole aiutare l’avvocato della Mayorga. La Lennard è stata in passato la fidanzata di Cristiano Ronaldo. Sostiene che il suo celebre ex, con il quale è stata in contatto negli ultimi 18 mesi, avrebbe minacciato di far vedere a suo padre dei suoi scatti provocanti. Lei ha quindi dichiarato di possedere prove compromettenti sul conto del portoghese.

Per questo l’avvocato della Mayorga, Leslie Mark Stovall, è a Londra per incontrarsi con la ragazza e ascoltare le sue dichiarazioni. Lo ha confermato ufficialmente lo studio del legale con base a Las Vegas. Scrive Larissa Drohobyczer, dello studio Stovall & Associates: “Dopo tante richieste da parte della stampa, posso confermare che Leslie Mark Stovall ha parlato con la signora Lennard sul tema Cristiano Ronaldo. La ragione del suo viaggio a Londra è stato l’incontro con l’avvocato Jonathan Coad e la sua cliente Jasmine Lennard”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.