Hannes Breitenberger, il biathleta altatesino muore a 18 anni

Il ragazzo era una promessa del biathlon, ed è stato ricordato dalla squadra azzurra che ha gareggiato portando il lutto.

Hannes Breitenberger
Hannes Breitenberger in una foto pubblicata sul suo profilo Facebook

Lutto nel mondo dello sport per la morte improvvisa di Hannes Breitenberger. Il 18enne era una delle principali promesse del biathlon in Alto Adige. Le cause della sua scomparsa non sono ancora state rese note, e sebbene il decesso sia avvenuto nella sera dell’8 gennaio, la notizia si è diffusa solo ieri. La scomparsa del giovane sportivo è stata ricordata dalle biathelete azzurre, che hanno gareggiato con il lutto al braccio il 10 gennaio a Oberhof, come riportato dal Corriere.it.

La ragione del lutto è stata inizialmente sconosciuta al pubblico della competizione. Ne è stato spiegato il motivo al termine della gara, quando è stata resa nota la morte di Hannes Breitenberger. Dotothea Wierer, impegnata con le colleghe della nazionale in Turingia ha spiegato che tutta la squadra italiana “corre in questo fine settimana con il lutto al braccio per onorare la memoria di Hannes”.  Hannes Breitenberger era nato nel 2000. Era iscritto alla scuola superiore dello sport in val Gardena e assiduo frequentatore del circuito nazionale.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.