Andy Murray annuncia il ritiro dal tennis a fine stagione «Troppo dolore all’anca»

Il tennista soffre di un problema all'anca che sta pregiudicando le prestazioni da mesi. Il ritiro dovrebbe avvenire dopo Wimbledon, problemi fisici permettendo.

Andy Murray
Problemi all'anca per il tennista Andy Murray

Andy Murray, ex numero uno del mondo, ha annunciato il ritiro dalle competizioni di tennis a fine stagione. Le sue parole choc sono giunte durante una conferenza stampa che si è tenuta a Melbourne. Nella Nazione dei canguri sono attualmente in programma gli Australian Open. «Non posso continuare a fare questo». Lacrime e tanta rabbia per Andy Murray alla prima prova stagionale dello Slam.

Il ritiro del tennista

«Spero di arrivare fino a Wimbledon. Posso giocare, giocherò, ma non al livello che immaginavo. Il dolore è forte – ha spiegato lo scozzese – e mi impedisce di giocare come so. Questo potrebbe essere il mio ultimo torneo, avrei voluto chiudere la carriera a Wimbledon ma non so se ci riuscirò». Murray è stato cinque volte finalista sul cemento del Melbourne Park. L’annuncio del ritiro è avvenuto a causa del dolore legato all’anca destra che, di fatto, non permette al tennista di esprimersi al meglio.

 

Chi è Andy Murray

Andrew Barron Murray, detto Andy, è un tennista britannico classe 1987. Il primo nel suo Paese a vincere un titolo del Grande Slam nel singolo maschile dal 1936. Ha raggiunto la vetta del Ranking ATP alla fine del 2016. Vittorie importanti nei Grandi Slam, due medaglie d’oro olimpiche, una Coppa Davis e oltre quaranta titoli nei torni ATP: tra questi figurano quattordici successi nei Masters 1000.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.