“Quattro persone su 5 affette da Covid-19 sono asintomatiche”

"Quattro persone su 5 affette da Covid-19 sono asintomatiche". A sostenere questa tesi è il British Medical Journal, che espone una ricerca basata su dati cinesi

Coronavirus, l'Oms contro Zangrillo:
Coronavirus, l'Oms contro Zangrillo: "Non è vero che se n'è andato"

Quattro pazienti di Covid-19 su cinque sarebbero asintomatici. A sostenere questa tesi è il British Medical Journal, che pubblica una notizia elaborata sulla base di dati raccolti in Cina. Le autorità cinesi hanno infatti cominciato, lo scorso primo aprile, a pubblicare il numero di nuovi casi asintomatici di coronavirus. I dati del primo giorno (il primo aprile, appunto) suggeriscono come circa 4 infezioni su 5 non abbiano accusato sintomi.

“Quattro persone su 5 affette da Covid-19 sono asintomatiche”

“Molti esperti – si legge sull’articolo – ritengono che casi inosservati e asintomatici di infezione da coronavirus possano essere un’importante fonte di contagio“. In dettaglio, facendo riferimento alla ricerca cinese, sono risultate senza sintomi 130 persone su un totale di 166 identificate (il 78%).

La maggior parte dei 36 casi positivi e sintomatici hanno riguardato arrivi dall’estero. Se questa tesi fosse vera, potrebbe avere importanti implicazioni sulle misure da prendere per circoscrivere il contagio. A cominciare dall’utilizzo delle tanto dibattute mascherine.