Coronavirus, al supermercato si rischia il contagio: consigli da seguire

Uscire per la spesa è consentito anche dal decreto in vigore, ma è bene seguire alcune semplici accortezze

supermercato
Foto: Pixabay

Uscire per andare al supermercato, lo sappiamo bene, è una delle motivazioni che ci sono concesse per uscire di casa in questo periodo di domiciliazione forzata. Ma sarebbe bene fare una spesa consistente che possa durare almeno una settimana e recarsi nel punto vendita più vicino in modo tale da ridurre il più possibile la permanenza fuori dalle mura domestiche.

Anche in un’occasione come questa sarebbe però consigliabile seguire alcune raccomandazioni se non si vuole il rischio di contrarre inavvertitamente il Coronavirus.

Sì al supermercato ma solo ad alcune condizioni

Il primo consiglio da seguire, tutt’altro che scontato visti i tanti trasgressori che abbiamo conosciuto in questi giorni, è quello di uscire solo se si è in buona salute. E’ assolutamente vietato farlo se si ha una temperatura di 37,5 gradi.

Una volta entrati all’interno è bene indossare i guanti (da buttare una volta usciti) per maneggiare i prodotti e non contaminarli, soprattutto nel caso di frutta e verdura.

Come ha indicato una recente ricerca, tra le fonti di trasmissione del virus ci sono anche le banconote: a maggior ragione, se possibile, sarebbe bene priviegiare il bancomat o la carta di credito come modalità di pagamento. I soldi, passano di mano in mano, e possono rivelarsi pericolosi in questo periodo.

Mentre ci si trova all’interno diventa sempre fondamentale mantenere la distanza di sicurezza. Sono diversi i punti vendita che stanno controllando in prima persona proprio questo aspetto cercando di limitare il numero di accessi, ma non sempre questo avviene al meglio. Proprio per questo se si riscontrano assembramenti avvicinarsi a una zona solo quando questi non ci sono più.

In questo periodo sono in tanti ad avere scelto la spesa online, evitando così di recarsi di persona per questa incombenza. Ma proprio questo sta facendo lievitare i tempi di consegna.